Evitare i truffatori

Proteggiti

Ecco le domande che dovresti fare quando comunichi online:

  • Conosco bene il mio interlocutore?
  • Quanto è credibile la storia che mi sta raccontando?
  • Mi sento a mio agio nel parlare con questa persona?
  • C’è qualcosa che suona strano?
  • Mi chiede di inviare denaro tramite Western Union o Money Gram?
  • Vuole una copia della mia carta d’identità?

Come regola generale:

  • Non versare mai soldi in anticipo
  • Non firmare nessun contratto prima di aver incontrato il padrone di casa e visitato l’abitazione
  • Non inviare una copia del tuo passaporto o del tuo documento d’identità

Per gli inquilini

Anche se la maggior parte delle persone in linea hanno buone intenzioni, i truffatori sono in grado di infiltrarsi nei siti più conosciuti, come il nostro, per abusare degli utenti. Resta vigilante. Ecco alcuni suggerimenti da considerare quando si cerca una stanza:

  • L’offerta sembra troppo conveniente per essere vera, le foto sono bellissime, il prezzo incredibilmente vantaggioso, ecc. (cerca alloggi simili nella stessa zona per farti un’idea dei prezzi)
  • Il proprietario si trova all’estero o hai a che fare con qualcuno che in realtà non possiede l’abitazione, ma la affitta per conto suo, ma non si tratta di un agente immobiliare (ad esempio un ‘amico’ o un ‘membro della famiglia’)
  • Ti viene chiesto di fornire una moltitudine di informazioni personali e documenti, prima di poter visitare la stanza
  • La loro principale motivazione non è percepire un canone di locazione, ma quella di non lasciare l’abitazione vuota
  • Viene caldeggiato l’invio dei soldi tramite Western Union ou mezzi simili.

Nota

Resta vigilante e attento alle email e ai testi che appartengono a Easystanza. I truffatori utilizzano il nostro nome e logo per contattare gli utenti (e non) del sito.

Non ti contatteremo mao per prenotare una visita, consegnare le chiavi o recuperare il pagamento dell’affitto.

Per i proprietari

I truffatori ingannano gli utenti che offrono una stanza inviando acconti a distanza per prenotare l’alloggio, di solito tramite assegni. Questi sembrano perfettamente legali, fino a quando i suddetti individui richiedono il rimborso del pagamento.

Quando avrai rimborsato parzialmente o totalmente il pagamento, scoprirai che l’assegno iniziale che hai ricevuto è falso ed è stato rifiutato.

Le truffe sull'affitto di appartamenti non inclusono solamente pagamenti falsi, direttamente legati ai canoni di affitto, possono anche utilizzare come scusa il costo del loro trasferimento. Se il vostro inquilino si trasferisce da un altro paese comunicandovi che ha previsto la consegna dei suoi beni nella vostra proprietà, poi ti chiede di aiutarlo a pagare questa consegna a causa del furto della sua carta di credito.

Nota

Non accettare mai pagamenti o depositi da potenziali inquilini o coinquilini fino a quando non li avrai incontrati di persona o tramite un servizio di videochiamate, come Skype.

Hai bisogno di parlare con noi? Contattaci Contattaci